sabato 18 novembre 2017

mercoledì 8 novembre 2017

Una trasformazione rivoluzionaria: la cremazione

Il processo di cremazione del defunto 
avviene attraverso forni molto potenti, che raggiungono 
la temperatura di 900-1000 gradi centigradi

Georges D. pensionato, aveva un buon assegno vitalizio e un suggestiva cultura. Da buon osservatore, la sua acuità penetrava la realtà dei fatti, li degustava, e, quando la narrava, coinvolgeva i suoi interlocutori nella scena che veniva descritta. Chi lo ascoltava aveva l’impressione di aver partecipato all’evento raccontato.

venerdì 3 novembre 2017

Di fronte ad alcune situazioni irregolari

Attualità dell'Esortazione Apostolica 
Familiaris consortio

All'Episcopato, al Clero ed ai fedeli di tutta la Chiesa Cattolica
 circa i compiti della famiglia cristiana 
nel mondo di oggi


[...]
79. Nella sua sollecitudine di tutelare la famiglia in ogni sua dimensione, non soltanto in quella religiosa, il Sinodo dei Vescovi non ha tralasciato di prendere in attenta considerazione alcune situazioni religiosamente e spesso anche civilmente irregolari, che - negli odierni rapidi mutamenti delle culture - vanno purtroppo diffondendosi anche fra i cattolici, con non lieve danno dello stesso istituto familiare e della società, di cui esso costituisce la cellula fondamentale.

giovedì 2 novembre 2017

La morte è stata inghiottita nella vittoria

2 Novembre
 Commemorazione dei fedeli defunti

«Ecco, io vi annuncio un mistero: noi tutti non moriremo, ma tutti saremo trasformati, in un istante, in un batter d’occhio, al suono dell’ultima tromba. Essa infatti suonerà e i morti risorgeranno incorruttibili e noi saremo trasformati. È necessario infatti che questo corpo corruttibile si vesta d’incorruttibilità e questo corpo mortale si vesta d’immortalità. Quando poi questo corpo corruttibile si sarà vestito d’incorruttibilità e questo corpo mortale d’immortalità, si compirà la parola della Scrittura: La morte è stata inghiottita nella vittoria».

mercoledì 25 ottobre 2017

Fanciulli vengono trasformati in demoni

Per introdurvi nella Vª Rivoluzione...

[...] "Ma è anche vero — e profondamente Ci affligge — che da altri si lavora e si lotta per bandire Gesù dalle anime, dalle famiglie, dalle scuole, dai luoghi del lavoro, dai parlamenti.

sabato 21 ottobre 2017

"Non ci si può prendere gioco di Dio"

S. Alfonso Maria de’ Liguori
Fondatore dei Redentoristi

Sant’Agostino dice che il demonio inganna gli uomini in due modi: con la disperazione e con la speranza.

lunedì 16 ottobre 2017

È condannabile l'immoralità, anche se artistica?

Nel nome della libertà di espressione,
oggi si pretende sciogliere le briglie ad ogni tipo di spettacolo
immorale e persino blasfemo.

 Il Vicario di Cristo, Pio XII tratta di questo argomento
in questi termini: